CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA

I. Condizioni di fornitura

1. Per tutte le forniture o prestazioni (di seguito chiamate ‘forniture’) effettuate da EPISTOLIO SRL valgono solo le condizioni scritte. Eventuali condizioni del Cliente, in aggiunta o deroga alle seguenti , valgono soltanto se la EPISTOLIO SRL le ha accettate esplicitamente per iscritto.

2. La EPISTOLIO SRL mantiene il diritto di proprietà e di autore per offerte, disegni ed altre documentazioni che possono essere dati a terzi solo con il suo consenso. Se l’ordine non viene concluso, la EPISTOLIO SRL può chiederne la restituzione che non può essere rifiutata dal Cliente. La EPISTOLIO SRL ha l’obbligo di riservatezza per le documentazioni ricevute dal Cliente, che tuttavia possono essere date a terzi Fornitori, sotto lo stesso vincolo, ai quali la EPISTOLIO SRL ha appaltato parte del lavoro.

3. Nelle offerte e conferme d’ordine tutto quanto non espressamente indicato NON è da considerarsi parte della fornitura.

4. EPISTOLIO SRL si riserva il diritto di approntare in qualsiasi momento modifiche ai prodotti senza alterare ovviamente la funzionalità dell’impianto stesso.

II. Prezzi e condizioni di pagamento

1. I prezzi s’intendono ex fabbrica fornitore, imballo escluso, + IVA se dovuta.

2. Se la EPISTOLIO SRL esegue anche l’installazione della fornitura, e se non concordato diversamente, saranno a carico del Cliente oltre al costo pattuito anche le spese accessorie, quali costi di viaggio, costi di trasporto degli utensili e del bagaglio personale, e diaria.

3. I pagamenti devono essere effettuati alla EPISTOLIO SRL senza alcuna deduzione ‘franco luogo di pagamento della EPISTOLIO SRL ‘.

4. I prezzi sono espressi in Euro. Il valore dell’imballo, se particolare, viene aggiunto sulla fattura.

5. Per forniture e lavori per i quali non si può fissare un ammontare al momento dell’ordine, la EPISTOLIO SRL si riserva il diritto di chiedere secondo le circostanze un pagamento d’acconto all’ordine provvisorio e pagamenti parziali durante l’esecuzione secondo i costi maturati.

6. In caso di superamento dei termini di pagamento concordati entrano in vigore senza bisogno di particolare sollecito le conseguenza del ritardo. Con riserva di far valere eventuali altri diritti vengono applicati interessi annui di mora del 3 % superiori al tasso di sconto in vigore. La EPISTOLIO SRL si riserva il diritto di far valere un eventuale danno maggiore.

III. Riserva di proprietà

1. La merce fornita resta di proprietà della EPISTOLIO SRL fino a quando il Cliente avrà adempiuto a tutto quanto da lui dovuto alla EPISTOLIO SRL .

2. Durante questo periodo di esistenza della riserva di proprietà il Cliente non può dare la merce a terzi in pegno o come altra forma di garanzia ;

3. Il Cliente deve informare immediatamente la EPISTOLIO SRL in caso di pignoramento, di sequestro o di altri interventi o disposizioni da parte di terzi.

4. In caso di violazione colposa di obblighi contrattuali essenziali da parte del Cliente, specialmente in caso di ritardato pagamento, la EPISTOLIO SRL è autorizzata alla ripresa della merce dopo sollecito e il Cliente è obbligato a riconsegnarla. La ripresa e/o il fatto di far valere il diritto di proprietà o del pignoramento della merce in questione da parte della EPISTOLIO SRL non rappresenta recessione dal contratto a meno che la EPISTOLIO SRL non l’abbia dichiarato esplicitamente.

IV. Termini di fornitura, ritardi

1. Il rispetto dei termini concordati di consegna o di esecuzione delle fornitura presuppone l’arrivo in tempo utile di tutte le documentazioni che il Cliente deve mettere a disposizione, nonché il rispetto da parte del Cliente delle condizioni di pagamento e di altri obblighi concordati. Se tutto questo non avviene in tempo utile, la EPISTOLIO SRL non potrà essere ritenuta responsabile di slittamenti dei termini di consegna; ciò non vale se il ritardo è da imputare alla EPISTOLIO SRL.

2. Se il ritardo della EPISTOLIO SRL è dovuto a causa di forza maggiore, ad esempio mobilitazione, guerra, sommosse o avvenimenti simili come ad esempio scioperi, serrate, la EPISTOLIO SRL non potrà esserne ritenuta responsabile.

3. Sono escluse pretese di indennizzo del Cliente in tutti i casi di fornitura ritardata, anche dopo la scadenza di un eventuale ulteriore termine concesso alla EPISTOLIO SRL.

4. Se la spedizione o la consegna viene ritardata su richiesta del Cliente per più di 30 giorni dopo l’avviso di merce pronta per la spedizione il Cliente dovrà effettuare ugualmente i pagamenti concordati. In caso contrario EPISTOLIO SRL può addebitare al Cliente lo 0,5% del prezzo della merce per ogni settimana con un massimo del 5% del prezzo pattuito.

V. Passaggio del rischio

1. Anche in caso di fornitura in porto franco il rischio passa al Cliente:
a) per forniture senza installazione o montaggio: quando le merci sono state spedite o ritirate. Su richiesta e a spese del Cliente la EPISTOLIO SRL assicurerà le forniture contro gli usuali rischi di trasporto;
b) per forniture con installazione o montaggio: il giorno della presa in consegna nel proprio stabilimento.

2. Se per motivi imputabili al Cliente ci sono dei ritardi di spedizione, di consegna, di inizio e/o di esecuzione dell’installazione o del montaggio, di presa in consegna nel proprio stabilimento o di collaudo, o se per altri motivi il Cliente ritarda la presa in consegna, il rischio passa al Cliente nel momento in cui la EPISTOLIO SRL comunica la disponibilità della merce.

VI. Presa in consegna

Le forniture devono essere prese in consegna dal Cliente anche se presentano difetti non rilevanti ai fini dell’uso delle stesse.

VII. Garanzia

La EPISTOLIO SRL è responsabile come segue per eventuali vizi o difetti della fornitura come segue:

1. Entro 12 mesi – senza tenere conto della durata dell’uso effettivo – dal giorno del passaggio del rischio EPISTOLIO SRL deve riparare o fornire ex-novo tutte le parti o effettuare nuovamente tutte le prestazioni la cui utilizzabilità è pregiudicata in modo non solo insignificante per una causa risalente a prima del passaggio del rischio.

2. Il diritto alla garanzia va in prescrizione 12 mesi dopo la comunicazione del vizio che deve essere inviata alla EPISTOLIO SRL immediatamente e per iscritto.

3. In caso di denuncia di un vizio il Cliente può trattenere dei pagamenti per un ammontare che deve avere un rapporto adeguato con il vizio verificatosi.

4. Egli deve concedere alla EPISTOLIO SRL il tempo e l’opportunità adeguati per eliminare il vizio. Se ciò gli viene negato, la EPISTOLIO SRL è esonerata a questo proposito dalla garanzia.

5. Se la EPISTOLIO SRL lascia passare un tempo adeguato concessogli, senza eliminare il difetto, il Cliente può chiedere la diminuzione del compenso (riduzione)

6. La garanzia non riguarda l’usura naturale o danni verificatisi dopo il passaggio del rischio in seguito a trattamento negligente o errato, eccessiva sollecitazione, influenze esterne non presupposte in base al contratto, e a causa di difetti non riproducibili nel software. La garanzia non sussiste per modifiche o lavori di riparazione impropri eseguiti dal Cliente o da terzi, e per le loro conseguenze.

VIII. Validità del contratto

In caso di invalidità legale di singoli punti il contratto resta vincolante in tutte le restanti parti.

COMPONENTISTICA AUTOMAZIONE INDUSTRIALE
CGF Rev. 0 del 16.09.10

 

SCARICA PDF